PRESENTAZIONE


Il Parco della Mondialità, sito in Gallico Superiore in Via Madonna delle Grazie (RC), è stato ideato nel 1970 da Padre Aurelio Cannizzaro, missionario saveriano in Cina e nelle isole Mentawai-Indonesia. È un luogo di incontro tra diverse culture in cui vivere spazi di ascolto, riflessione, preghiera, contemplazione e condivisione.
Questo luogo, patrimonio dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova, è un bene prezioso da quasi 50 anni per tutte le generazioni della Città e non solo. I valori dell’ intercultura a cui si ispira, permettono di affrontare questioni globali mettendo al centro la persona e il suo sviluppo integrale. All’ interno del Parco della Mondialità troverete:
– L’anfiteatro e il presepe dei popoli, circondati da edifici che rappresentano le diverse culture e religioni presenti nel mondo.
– Il viale della redenzione o via crucis.
– Le scene evangeliche del Calvario, della Pentecoste e dell’Ascensione.
– L’area giochi per i bambini.
– L’area della convivialità.
– Le sale accoglienza per i gruppi su prenotazione:
SALA AZZURRA (60 posti)
SALA MARTIRI (40 posti)
SALA GIGLIO (25 posti)
 particolarmente indicate per attività rivolte a:
✓ gruppi di famiglie, bambini, ragazzi, giovani, anziani;
✓ gruppi di studenti;
✓ gruppi parrocchiali, associativi, di volontariato.

Il Parco presenta aree destinate ad attività culturali, educative, spirituali e di inclusione sociale e lavorativa.


scarica la Brochure